Nord-Ovest, mobilità verso la paralisi   Leave a comment

Nord-Ovest a rischio paralisi. Piemonte, Liguria e Lombardia hanno fame di infrastrutture per la mobilità: strade, autostrade, ferrovie, metropolitane, porti e piattaforme logistiche. Ma gran parte delle opere ritenute necessarie avanzano a passi di lumaca e, in molti casi, non avanzano affatto. Nel 2013 l’auspicio che lo sviluppo infrastrutturale del Paese e del Nord-Ovest in particolare potesse… (Sole 24ore)

Naturalmente è tutto mistificato. Semplicemente i petrolieri americani mandanti di Monti-Letta-Grillo-Casaleggio-Bonino-Boldrini ecc. ci vogliono fare diventare come gli USA, demolendo sistematicamente il trasporto pubblico su rotaia. Per sostituirlo con il trasporto dei privati e dei bus che vanno a petrolio e adottano pneumatici giganti che sono fabbricati ognuno con centinaia di litri di petrolio. Il Piemonte ha chiuso ben 13 linee ferroviarie locali per risparmiare 4 milioni di euro l’anno. A fronte delle centinaia regalati per (fingere di) risanare Alitali e RAI. Solo per fare degli esempi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: