Metrò, oltre 5 milioni di passeggeri in sei mesi   3 comments

La metropolitana di Brescia compie sei mesi e li festeggia superando quota 5 milioni di passeggeri trasportati. Un dato che fa ben sperare la società di gestione, MetroBrescia, sul raggiungimento di quota 10 milioni di viaggiatori nei primi 12 mesi di esercizio del nuovo mezzo di trasporto, così come stabilito dal contratto di servizio sottoscritto con Brescia Mobilità.
In media in marzo hanno viaggiato in metropolitana 30 mila passeggeri al giorno, saliti a 40 mila tra aprile e maggio, quando l’orario d’esercizio è stato esteso dalle 5.15 alle 22.30. Nel periodo estivo si è poi registrata una flessione, con una media di 20 mila utenti tra giugno e luglio e 18 mila in agosto.
In occasione della prima domenica ecologica, il 10 marzo, gli utenti del metrobus sono stati 90 mila e nel giorno dell’arrivo a Brescia del Giro d’Italia, il 26 maggio, si è toccata addirittura quota 170 mila. Numeri che testimoniano non soltanto la curiosità dei bresciani per il nuovo mezzo di trasporto, ma anche la loro progressiva fidelizzazione.
Negli ultimi mesi si è quindi cercato di rendere le stazioni sempre più accoglienti e funzionali: installando panchine, distributori di cibo e bevande e gigantografie storiche. «Entro settembre le completeremo con la pubblicità istituzionale appositamente pensata per il metrobus – continua il presidente di Metro – e stiamo individuando dei siti adeguati per fare musica nelle stazioni».
Determinante sarà inoltre la capacità di attirare un maggior numero di viaggiatori dall’hinterland. A tal proposito sono stati già predisposti titoli di viaggio integrati, che consentono all’utenza di muoversi con i mezzi pubblici anche nei 14 Comuni contermini al capoluogo, e verrà potenziata la ricettività del capolinea di Sant’Eufemia. Sarà infatti creato nei prossimi mesi un parcheggio scambiatore su due livelli .
Positiva secondo MetroBrescia anche la sperimentazione dell’orario prolungato, dal 5 luglio, nei fine settimana fino alla mezzanotte o in occasione di eventi e concerti fino all’una. In media sono stati infatti trasportati 700 passeggeri a serata, ma durante i concerti del 16 e 18 luglio (Fedez e Zucchero) si sono diretti alla stazione di piazza Vittoria rispettivamente 1.200 e 2 mila persone. (Giornale di Brescia)

COMMENTO  Prima di tutto, bisogna stabilire se i dati sui passeggeri sono reali. In secondo luogo, non conosciamo l’esatto costo di esercizio quotidiano, per cui non è possibile fare raffronti sull’economicità. La cosa che ho notato ultimamente, e da me abbondantemente preannunciata, è che stanno sparendo i controlli per cui la Metrò. BS è aperta ai passeggeri clandestini. Quanti dei 5 milioni di passeggeri hanno pagato il biglietto?

Pubblicato 5 settembre 2013 da Albino Galuppini in Dizionario Politichese-Italiano, Tototruffa

3 risposte a “Metrò, oltre 5 milioni di passeggeri in sei mesi

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. Bene, sono contento di leggere notizie positive al riguardo della metropolitana di Brescia; ciò vuol dire che chi aveva pensato che potesse essere utile alla mobilità di bresciani e non ha visto giusto. Non vedo perché tu, Albino, debba dire “bisogna vedere se i darti sono reali”; che senso avrebbe pubblicare dati fasulli? I costi d’esercizio ovviamente ci sono e credo sia giusto tirare le somme dopo almeno un anno di esercizio per valutare il risultato finanziario. Quello che non capisco è il perché si voglia sempre cercare l’aspetto negativo delle cose. L’italiano vuole sempre criticare tutto e tutti e questa mentalità ci ha sempre danneggiati in ogni campo. Finiamola una volta per tutte, per favore!

  2. Allora, il fatto che l’articolo ne parli in positivo non significa che i dsti siano positivi. Certamente meglio una metrò che una supestrada, questo è logico, ma bisognavedere i termini economici reali.

    • Perché mai i dati non dovrebbero essere positivi? Se dobbiamo sempre dubitare di quel che viene scritto si dovrebbe dubitare di tutto. Se a te piace vivere in questo modo, prego, accomodati. In ogni caso con le tariffe di viaggio in vigore attualmente dubito, purtroppo per loro, che abbiano potuto fare numeri colossali in termini economici. In ogni caso a me sembra un buon risultato anche se aspetto a parlare definitivamente non prima di un anno dall’apertura, per tirare qualche somma.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: