Ferrovia della Valle Brembana   Leave a comment

La ferrovia della Valle Brembana è una ferrovia dismessa che collega la stazione di Bergamo con Piazza Brembana percorrendo l’omonima valle fino a oltre 500 di quota s.l.m. per 41 km.
Era una ferrovia elettrica, pensate, con alimentazione alternata a 25 hertz e tensione a 6000 volt.
Fu chiusa nel 1966.

Vale per questa infrastruttura il medesimo discorso fatto per la ferrovia Como Varese, altra linea elettrificata chiusa vergognosamente negli anni 60.
La città orobica è ora divenuta una sede universitaria di discreta consistenza. Il traffico stedentesco oltre che di lavoratori è incrementato nei decenni recenti assieme allo sviluppo industriale della intera provincia bergamasca. Inoltre la moderna automazione degli impianti e gestione del traffico ferroviario consente di ridurre notevolmente i costi vivi rispetto a 50 anni fa.

E’ necessario investire per riaprire la ferrovia della valle Brembana. Rielettrificandola, con lo standard italiano (3000 V in corrente continua), in modo da togliere quelle merde di autobus (e il loro inquinamento) che furono immessi sulle arterie stradali in sostituzione della strada ferrata.
La ferrovia della val Brembana va riaperta.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: